Uomini e DONNE di Asso

Loading...

lunedì 30 luglio 2012

www.radioasso.it
 http://www.acraccademia.it/il%20Vallassinese%20pag%208.html
http://www.acraccademia.it/Il%20Civennese%20pag%201.html
POLIZIA LOCALE. ARRESTATO UN UOMO DI 34 ANNI PER STALKING.

Milano, 29 luglio 2012 – Sabato pomeriggio il Nucleo tutela donne e minori della Polizia locale di Milano ha arrestato un uomo di 34 anni per stalking. La vittima, una donna di circa trent'anni, da poco più di un mese aveva posto termine a una relazione e da lì erano iniziate le persecuzioni e le aggressioni. L'uomo la aspettava sotto casa, fuori dall'ufficio o la aggrediva telefonicamente. Tanto che la donna era stata costretta a cambiare le proprie abitudini e, spaventata, una settimana fa aveva esposto denuncia alla Polizia locale.
Sono così iniziate le indagini e gli appostamenti per cogliere l'aggressore in flagranza, fino a quando, sabato in tarda mattnata l'uomo ha iniziato a seguire l'auto guidata dalla sua vittima. La pattuglia del Nucleo tutela donne e minori lo ha fermato nel momento in cui è sceso e ha iniziato ad aggredirla. Nell'auto dell'uomo è stata rinvenuta anche una forbice.
Lo stalking destabilizza la vittima e la obbliga a cambiare vita e abitudini, talvolta isolandola e rendendola ancora più vulnerabile ma è un reato è perseguibile solo dietro querela di parte per questo la denuncia da parte della persona aggredita è fondamentale.

“L'amministrazione è molto impegnata nel perseguire tutti i reati in particolare quelli di violenza contro soggetti più deboli, fra questi quelli contro le donne. Per questo il Nucleo tutela donne e minori della Polizia locale lavora in stretta collaborazione con il centro di mediazione sociale e penale del Comune al fine di aiutare le vittime nel corso delle indagini e nelle fasi successive – dichiara Marco Granelli, assessore alla Sicurezza e Coesione sociale, Polizia locale e Volontariato. - Sono ancora troppi i reati che si svolgono entro le mura di casa o all'interno della cerchia di relazioni della vittima. Vogliamo fermamente porvi fine”, conclude Granelli.


Segreteria Ufficio Stampa Tel. +39 02 884 50150 www.acraccademia.it

Nessun commento:

Posta un commento