Uomini e DONNE di Asso

Loading...

sabato 28 novembre 2009

Lissone 27 e milano 28 novembre 2009 .. avvenimenti di.. ACR-Onlus!






Flavia Capelletti 28 novembre alle ore 20.53 Rispondi

di Cristiana Zarneri


LA FORZA E’ ESSERE NORMALI - IL FILO CREATIVO DI FLAVIACondividi

Oggi alle 20.26

IL FILO CREATIVO DI FLAVIA

LA FORZA E’ ESSERE NORMALI

Parlo ed intervisto Flavia Capeletti, una solare e sorridente ragazza di 27anni.

Flavia mi risponde al telefono, parliamo e ci facciamo due risate prima dell’intervista; mi racconta delle sue gioie ed è bellissimo e leggendo l’intervista di seguito riportata capirete perché vi ho fatto questo dovuto preambolo:

1) Flavia qual è il tuo problema fisico?

Sono colpita da tetraparesi spastica dalla nascita, un errore medico dovuto all’uso sbagliato del forcipe. Ringranziando Dio il problema è concentrato principalmente sulle gambe; le braccia vanno abbastanza bene, devo usare un deambulatore per spostarmi.

2) La tua vita è felice nonostante tutto, accennami il tuo rapporto con l’amore;

sono felicemente fidanzata da sei anni e stiamo cercando la soluzione economica che ci consenta di andare a vivere insieme ( al momento percepisco solo la pensione di 250 euro mensili più euro 400 per l’accompagnamento), anche perché vivo con mio zio (persona splendida) da 11 anni, cioè dalla separazione dei miei genitori ed ancora vivo con lui. Siamo come padre e figlia ma , è ovvio, che il mio desiderio di donna adulta è coronare il mio amore e trovare una casetta dove andare a realizzare il mio sogno con l’uomo che amo.

3) Flavia, cosa pensi della parola diversamente abili; mi spiego, non è possibile che si sia tutti diversamente abili e tutti egualmente abili?

Hai ragione, siamo tutti sullo stesso piano, solo che noi “diversamente abili” non riusciamo ad arrivare là; ci serve solo qualcuno che ci dia la spinta o ci tenda la mano per arrivare là!

4) Come fai a vivere con sole 250 euro al mese più le 400 di accompagno?

Lavoro solo nel volontariato e trattengo una minima parte per sopravvivere. Ho creato la mia Associazione “IL FILO CREATIVO DI FLAVIA”, dove io ed un gruppetto di ragazzi diversamente abili, in un piccolo laboratorio attrezzato dentro casa mia, creiamo i nostri lavoretti, ad esempio ora, sotto Natale, stiamo facendo delle bellissime palline colorate da noi per decorare gli alberi. La maggior parte del ricavato delle vendite dei nostri lavori viene usata per le famiglie dei disabili di qui e per un villaggio in Africa sempre di disabili al quale mandiamo denaro da anni. Così riusciamo a creare, sentirci utili , sentirci vivi ed aiutare anche gli altri.

5) Che messaggio vorresti mandare ai diversamente abili che ci leggono;

Il primo in assoluto è di non sentirsi disabili, noi dobbiamo sentirci come gli altri perché siamo come gli altri; dobbiamo uscire dal guscio nel quale spesso, per difesa, ci rintaniamo; dobbiamo evitare di compatirci per primi ed evitare la compassione degli altri, accettare tutti i lavori che sul piano fisico riusciamo a fare, non solo quelli in cui la gente ci vede più adatti; ripeto semplicemente non riusciamo ad arrivare in là, ma è una distanza minima.

6) Quindi il tuo messaggio è quello di uscire dallo stato mentale di disabilità? Ho capito bene?

Si, penso che la disabilità sia una questione mentale e di come si vedono le cose, io , ad esempio, sono disabile perché uso il deambulatore per camminare ma mi sento perfettamente sana e felice.Ti dirò di più, che una volta accettata la malattia l’ho vista come un dono perché , senza di essa, oggi non sarei quella che sono.

Ho sempre avuto interesse per il sociale e da un anno ho realizzato il mio sogno: aprire una ONLUS per aiutare chi soffre.

7) Raccontaci di più del tuo sogno; quanto hai realizzato e cosa ancora sogni?

Vorrei creare un laboratorio vero, più grande e non dentro casa, per sviluppare le capacità che ogni disabile ha il dovere di sviluppare ( decoupage, cartounage, pittura, scrittura, informatica).

So benissimo che un disabile non può fare mille metri di corsa ma, è altrettanto vero, che ognuno ha delle capacità prioritarie che ha il dovere di sviluppare, per sé e per gli altri.

8) Spiegami meglio come funziona il tuo piccolo laboratorio casalingo Flavia:

In cambio di un’offerta libera cediamo il nostro lavoro e, con il ricavato, sosteniamo le nostre iniziative, ad esempio organizziamo anche cene, feste ed eventi dove i disabili possono partecipare gratis per favorire l’integrazione; facciamo ripeto, lavoretti, mercatini ed aiutiamo le famiglie dei disabili.

9) La tua è una bellissima iniziativa Flavia, quanto tutto ciò ti appaga interiormente?

E’ bellissimo, una gioia immensa constatare che, un disabile meno grave può aiutare un disabile più grave. Ti faccio un esempio: un disabile mentale può spingere la carrozzina di un paraplegico. Forse la mia è un’utopia ma, per me, questo è l’inizio di un grande sogno.

10) Senti Flavia ti faccio le ultime due domande in tema natalizio: uno dacci qualche data dei prossimi mercatini che organizzate - due: cosa vorresti ti portasse Babbo Natale sotto l’albero?

Per i mercatini ti posso dire che l’8 dicembre saremo a Cisano Mezzago (Brescia), mentre il 12 ed il 13 saremo ad Alesaggio (Sondrio).

Sotto l’albero? Si un desiderio grande sarebbe trovare un pulmino per poterci muovere tutti insieme, speriamo si avveri.

Concludo dicendo che tutte le informazioni in merito alla ONLUS di Flavia ed al suo progetto le trovate sul sito http://www.ilfilocreativodiflavia.org/, vale anche e soprattutto se tutti insieme vogliamo realizzare il suo regalo di Natale.





Lissone CONSONANZA MUSICALE .. 35 anni di musica..COMLIMENTI ai MUSICISTI, a Cusmano, al Sindaco e all'Assessore..Venerdì 27 ..un teatro in centro strapieno, una partecipazione sentitissima del popolo lissonese e brianzolo e sabato 28 novembre Milano Camera di Commercio costituente di CENTRO .. e giornata a tema.. programma e proposte per una realtà che manca dal panorama politico italiano! L'On. Baruffi e Pezzotta creano il presupposto all'On. Casini Pierferdinando.. ex Presidente della Camera dei Deputati. in un altro salone mega.. pienissimo.. di rivoluzionare la politica Italiana.. ponendo le base per una CONCRETA formazione di CENTRO che rinnoverà la contesa politica.. avvelenata dalla contrapposizione dei due poteri.. governo e magistratura.. Giuste le parole del Capo dello Stato NAPOLITANO.. che chiede un Taim-Out.. Insomma due avvenimenti eccezzionali o quasi.. documentati dalle foto di Milena e Rio, l'Ing. Cusmano e la sua bella famiglia con la splendida famiglia della v.Presidente di Acr-onlus Bosco, Acquarone e Alessi .. al Sindaco e all'Assessore di LISSONE.. e ai tantissimi amici.. trovati e.. ritrovati.. dal Direttore de IL MILANESE.. Merzario.. arrivederci a presto sul ns SITO e sui BLOG di ACR-Onlus..













http://freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=102309&f=102309





Lissone CONSONANZA MUSICALE .. 35 anni di musica..Venerdì 27 .. e sabato 28 novembre Milano Camera di Commercio costituente di CENTRO .. due avvenimenti eccezzionali o quasi.. documentati dalle foto di Milena, l'Ing. Cusimano e la sua bella famiglia con la famiglia della v.Presidente di acr-onlus bosco, acquarone e alessi .. il Sindaco e l'assessore di LISSONE..  tantissimi amici.. trovati e.. ritrovati..
dal Direttore de IL MILANESE..





Come da consuetudine, anche quest'anno "Amici Contro La
Droga" ONLUS organizza una festa associativa di Natale. Tale
evento, da sempre stato concepito dall'associazione come un
momento di bilancio pubblico delle proprie attività
annuali, da alcune stagioni è accompagnato dall'esibizione
di un gruppo musicale.

"Amici Contro La Droga" ONLUS è pertanto lieta di
invitarLa alla partecipazione a tale appuntamento, che
avrà luogo nella splendida cornice dello "Spazio Teatro89"
di via F.lli Zoia 89, Milano, quartiere di Quarto Cagnino,
VENERDI'18 DICEMBRE, alle ORE 21:00.
La serata musicale vedrà protagonista un gruppo gospel
affermato, "Chanson d'Aube" di Milano, diretto dal maestro
Alberto Odone, che si esibirà in carole e brani spiritual.
Ad introdurre il momento spettacolare contribuirà la
presenza di un coro di bambini di via Quarti, che intonerà
un canto di ispirazione natalizia. Seguirà buffet.
Quest'anno l'associazione "Amici Contro LA Droga" ONLUS
avrà il piacere di festeggiare con il pubblico di
associati e sostenitori la recentissima assegnazione
dell'Attestato di Civica Benemerenza ("Ambrogino"),
conferitole dal Comune di Milano. Un motivo in più per
partecipare.
La aspettiamo.
"Amici Contro La Droga" ONLUS ...I volontari e il Presidente


http://www.acraccademia.it/Il%20Baggese%20pag%201.html



http://foto.libero.it/oceanoriorepo/
http://www.fondazionecariplo.it/portal/sv1.do;jsessionid=FCBC4B8460E89381494C6ABD8FC34E4B.debra





Foto a lato e sopra Ing. Ignazio Cusmano Consigliere dell'Ordine degli Ingegneri e della Pedemontana.. con l'Ing. Rachele Perego e il PRESIDENTE di ACR il Giornalista Sergio Dario MERZARIO con la Direttrice de IL SANREMESE la Giornalista Ketti Concetta BOSCO. Nelle foto sotto: Il Giornalista Lenzini componente della Giuria Acr e collaboratore... poi le foto della commemorazione del Pret de Ratanà.. http://foto.libero.it/rioerepo4658/Monumentale-el-pret-de-ratana/









Nessun commento:

Posta un commento